Iniziative: per i servizi per l’infanzia c’è “Una legge da prendere al volo!”

unaleggedaprenderealvoloDomani, martedì 2 dicembre, sarà la Giornata nazionale dedicata ai servizi per l’Infanzia 0/6. Negli ultimi 3 anni, in occasione di questa giornata  (2011 – 1044 piazze, 2012 – 1044 perchè, 2013 – flashMob) è stata chiesta a gran voce una nuova legge per i nidi. Al Senato, a gennaio, è stato presentato il Disegno di Legge n. 1260 che, se approvato, regolamenterà i servizi per l’infanzia da zero a sei anni in tutta Italia.

Un disegno di legge che:

  • istituisce il sistema integrato dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia (articolo 1, comma 2 e art. 2) e la continuità educativa tra il nido e la scuola dell’infanzia (art. 5);
  • colloca il nido d’infanzia nel Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (art. 1, comma 5);
  • stabilisce che i servizi per l’infanzia 0-6 NON rientrino più tra i servizi a domanda individuale come i cimiteri o i macelli pubblici e siano esenti dal patto di stabilità cioè senza vincoli di assunzione di personale e di spesa (art. 2, comma 3);
  • descrive con precisione le funzioni e i compiti dello Stato, delle Regioni e degli Enti locali (artt. 7, 8, 9);
  • prevede i livelli essenziali (art. 6) per i nidi e per le scuole dell’infanzia cioè il 33% di offerta dei servizi 0-3 anni su tutto il territorio nazionale, la generalizzazione della scuola dell’infanzia, la definizione di standard di qualità per tutti i servizi del sistema integrato e un adeguato piano di cofinanziamento della legge dall’anno 2014 all’anno 2020 a carico dello Stato (art. 14).

In tutta Italia in questi giorni si stanno raccogliendo le firme a sostegno della mozione per una legge di riforma dei servizi educativi 0/6 anni. Se non lo hai già fatto, e vuoi firmare la petizione o conoscere meglio l’iniziativa, ecco dei link utili. Per firmare, c’è tempo fino al 10 dicembre:

FONTE: www.grupponidiinfanzia.it

Dillo ai tuoi amici Share on FacebookPrint this pageEmail this to someone


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER