Paura a San Giorgio di Pesaro, arrivano…le streghe!

castagnatadellestreghefotoSAN GIORGIO di PESARO (PU) – Siete pronti ad immergervi in un atmosfera spaventosa? Bare che si aprono cigolando, vampiri assetati di sangue che vi daranno la caccia, orribili ragni e giganteschi pipistrelli che si impiglieranno tra i vostri capelli, streghe che ridacchieranno alle vostre spalle.

Non è lo scenario di un nuovo film horror, si tratta della dodecisima edizione de la “Castagnata delle streghe”,  una delle più avvincenti feste di Halloween proposte nella nostra Provincia per grandi e bambini. La festa si svolgerà domenica 25 ottobre 2015 (dalle ore 15.oo in poi) nel Castello di San Giorgio di Pesaro ed è organizzata dalla Pro Loco San Giorgio di Pesaro.

“Anche quest’anno – spiegano gli organizzatori – non mancheranno le novità, sempre più inquietanti. Il tunnel della paura, pezzo forte dell’evento, è stato reso ancora più da brivido e non tutti avranno il coraggio di entrare! Anche per la dodicesima edizione la manifestazione sarà trasmessa in diretta digitale sulle frequenze di Radio Fano e non mancheranno i divertimenti e l’animazione per i più piccoli come la bottega del trucco e la bottega misteriosa. E ancora spettacoli di strada itineranti: mangiafuoco, giocolieri, streghe cantanti e lo spettacolo di bolle giganti”.

Ma non si può parlare di “castagnata” senza le castagne e il vin brulè. Solo nella precedente edizioni furono 55 i kg di castagne venduti! Infine le cantine a tema: la cantina del “Beccamort” in cui, tra le altre cose, si potranno trovare i classici fagioli con le salsicce, il baccalà, la trippa, la cantina del “Rogo della strega” con gli anelli di cipolle fritti e le olive all’ascolana ma anche i tipici biscotti con il mosto e la cantina “Dolcetto o scherzetto” con numerosissimi dolci a tema.

La manifestazione è organizzata con il patrocinio del Comune di San Giorgio di Pesaro ed è a ingresso libero; come tutti gli anni, sarà garantito il servizio di bus navetta gratuito.

FONTE: Gli Organizzatori

Dillo ai tuoi amici Share on FacebookPrint this pageEmail this to someone


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER